Nutritional Consultant
per l'azienda FABBRI

IMG_2845.JPG

#adv

In questa consulenza, mi sono occupata di:

  •  pubblicizzare il prodotto mettendo in evidenza i vantaggi nutrizionali del prodotto, ridotto del -30% di zuccheri rispetto al prodotto originale

  • attraverso  la creazione di una ricetta con un basso apporto calorico e bilanciata dal punto di vista nutrizionale;

  •  elaborazione di un articolo, nel quale ho elencato tutti i benefici nutrizionali, divulgato sui social.

logo_fabbri_1905_-_fabbri_1905 (1).webp
IMG_2848.JPG

Nuvola di Leggerezza Variegata all'Amarena

Nella fattispecie ho realizzato questa ricetta, con all'interno il prodotto indicato, che ho chiamato “nuvola di leggerezza variegata all’amarena” 

con un apporto calorico di soli: 200 kcal circa

Ingredienti:

  • 30 gr Pasta filo (per porzione)

  • 1 Ciliegia

  • 100 gr Yogurt greco 0% di grassi

  • 1 foglio di gelatina

  • 15 ml FABBRI -30 % di zuccheri gusto ciliegia

  • 5 gr Scaglie di mandorle

  • Cannella

Apporto calorico circa 200 kcal 

Procedimento:

  • Per prima cosa è necessario preparare la pasta fillo: stendete la pasta fillo ed unire insieme 4 fogli, disposti uno su l’altro, poi aiutandovi con le forbici o con un coltello, senza lame, tagliate il foglio in tanti quadrati della grandezza di circa 8 cm x cm. In questo modo dovreste ottenere circa 31 quadrati (con 300 gr di pasta fillo).

  • Disporre i quadretti di pasta fillo su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno ed infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 4-6 minuti. Bastano pochi minuti di cottura che serviranno giusto a dorare la pasta e farle assumere la consistenza a sfoglia.

  • Nel frattempo, prepariamo la crema di yogurt, in una ciotola versate i 100 gr di yogurt greco, la cannella, 10 ml di preparato Fabbri all’amarena con il 30 % di zucchero in meno e amalgamate con una frusta, con velocità per insufflare area, ma per non più di 1 min.; finché non si ottiene una crema liscia ed omogenea. Porre i fogli di gelatina in una ciotola con 100 ml di acqua fredda e lasciarli in ammollo per almeno 10 minuti; dopodiché strizzarli e metterli in un pentolino a fiamma dolce (NON deve bollire) mescolando fino a che saranno completamente sciolti. Lasciare intiepidire e aggiungere la gelatina allo yogurt.

  • Cotta e raffreddata la sfoglia, possiamo procedere ad impiattare: disporre sul piatto da portata che preferite, una base di sfoglia, la crema di yogurt e a seguire un altro strato di sfoglia, crema di yogurt e lasciarla riposare in frigo per almeno 2 ore.

"

Si mangia prima con gli occhi, poi con la bocca: dobbiamo imparare a godere con serenità di questo atto d’amore: il cibo

/    H I L A R Y  D I  S I B I O    /